Corrosion mapping: mappatura della corrosione mediante ultrasuoni
Corrosion mapping: mappatura della corrosione mediante ultrasuoni
Corrosion mapping: mappatura della corrosione mediante ultrasuoni
Corrosion mapping: mappatura della corrosione mediante ultrasuoni

Corrosion mapping

Corrosion mapping: mappatura della corrosione mediante ultrasuoni

Una tecnica di controllo non invasiva che mappa lo spessore del materiale usando tecniche ad ultrasuoni.

Le variazioni dello spessore del materiale dovute alla corrosione possono essere identificate e rappresentate graficamente come un'immagine.

La tecnica è ampiamente utilizzata nelle industrie petrolifere e del gas per il rilevamento e la caratterizzazione in servizio della corrosione in tubi e recipienti.

I dati sono memorizzati su un computer e possono essere codificati a colori per mostrare differenze nelle letture dello spessore.

La tecnica Corrosion Mapping porta significativi miglioramenti per:

  • Probabilità di rilevamento
  • Caratterizzazione dei difetti
  • Copertura della zona sotto controllo
  • Ripetibilità

La corrosione può essere mappata utilizzando sonde singole, doppie o phased array a zero gradi.

ISPECO ha implementato un sistema phased array con Wheel Probe 2 per il Corrosion Mapping / Corrosion Monitoring.

Grazie all'efficienza, le prestazioni e la precisione fornite dalla WP2, è possibile ispezionare rapidamente aree estese ed analizzare i dati per determinare se è necessaria un'azione critica urgente. Inoltre, questa tecnica consente all'utente di confrontare grandi quantità di dati nel tempo, per eseguire la manutenzione preventiva, riducendo potenziali tempi di fermo.

Ispeco srl | Via Trieste, 111 - 17047 Vado Ligure | P.IVA/C.F. 00975490095 | Cookies | Privacy
Grafica, webdesign e seo: Studio Orasis design